skip to Main Content

Nato a: Cesena il 26-07-1986
Residente a: Lubiana – Slovenia
Debutto agonistico: Rally Ronde del Rubicone 2004
Campionati conquistati: 6

Career Highlights
  • Quarto Classificato Campionato Italiano Rally 2016
  • Secondo Classificato – Rally San Marino 2014
  • Vincitore Coppa CSAI 2 WD – Campionato Italiano Rally 2012
  • Campione Italiano Rally Junior 2011
  • Vincitore Coppa CSAI 2 WD – Campionato Italiano Rally 2011
  • Vincitore Cronoscalata Nido dell’Aquila 2010
  • Campione Italiano Rally Gruppo N 2009
  • Campione Italiano Rally Under 23 2009
  • Vincitore Rally Legend 2008
  • Campione Trofeo Rally Terra 2007
  • Vincitore Motorshow – Memorial Bettega Night Sprint 2007
  • Premio Autosprint casco d’oro miglior pilota emergente 2007
Simone Campedelli

Nasce il 26 luglio 1986 a Cesena. Segno zodiacale Leone. Risiede a Lubiana in Slovenia.
Fin da bambino cresce con la passione per le auto da corsa in una famiglia dove l’automobilismo è sempre stato di casa.

Nel 2004 fa il suo esordio nei rally ed ottiene un ottimo secondo posto di categoria nella prima gara della sua vita.
Da quel giorno inizia la sua carriera che lo vede dal 2005 al 2007 mettersi in luce nei più prestigiosi appuntamenti dei vari campionati nazionali fino al primo esordio mondiale.

Il 2007 è l’ anno della consacrazione a campione del Trofeo Rally Terra,  con tre vittorie e due secondi posti su sei appuntamenti in programma.
Vince al Motorshow – Memorial Bettega Nigth Sprint conseguendo a fine stagione il premio come miglior pilota emergente ai “caschi d’oro” di Autosprint al fianco di campioni come Kimi Raikkonen, Felipe Massa, piloti Ferrari Formula 1, Sebastien Loeb, Alex Zanardi.

Nel 2008 partecipa al Mondiale Rally Produzione e si afferma a Rallylegend davanti al quattro volte iridato Juha Kankkunen.

Nel 2009 vince nel Campionato Italiano Rally le Coppe CSAI riservate alle vetture Produzione e piloti Under 23.

l 2011 è una stagione superlativa. Simone approda alla corte di Citroen Racing e vince sei su otto gare disputate decretandosi Campione Italiano Rally Junior 2011.

Nel 2012 Simone, continua la sua collaborazione con Citroen Racing, si conferma ai vertici del rallismo nazionale vincendo nuovamente il trofeo nazionale CSAI riservato alle due ruote motrici.
Nello stesso anno svolge il ruolo di collaudatore per il gruppo PSA automobile (Citroen Racing e Peugeot Sport) e sviluppa la Peugeot 208 R2 al fianco di altri blasonati piloti impegnati nel mondiale rally.

Il 2013 e 2014 sono anni difficili per il forte pilota romagnolo che fatica a trovare una squadra ufficiale dopo la chiusura immediata di Citroen Italia dalle competizioni.

Il 2015 è l’anno del rilancio, dopo uno stop forzato di ben dodici mesi con uno splendido secondo posto assoluto al Rally di San Marino, valevole per il Campionato Italiano Rally a bordo della Peugeot 207 Super 2000, vettura ormai datata se paragonata alle più moderne R5.

Nel 2016 Simone viene appoggiato da Orange1 per un programma parziale a bordo di una R5 nella massima serie tricolore, ma i podi conquistati ad inizio stagione convincono la dirigenza a continuare e ad accasarlo nel BRC Racing Team, divenuto poi campione italiano.

Con sette gare su otto disputate e ben 5 podi conquistati Simone Campedelli si classifica al quarto posto assoluto nel tricolore e nel 2017 affronta il campionato a bordo di una Ford Fiesta R5 marchiata Orange 1 Racing.

Back To Top